Archivio storico

L’Archivio Storico Provinciale dei Frati Minori di Puglia e Molise si è costituito con la fondazione della Provincia religiosa di San Michele Arcangelo di Puglia e Molise, che ha raggruppato in una nuova circoscrizione i conventi delle antiche Province religiose dei Frati Minori Osservanti, dei frati Minori Riformati e dei Frati Minori Alcantarini. Il fondo archivistico originario si compone di lacerti degli archivi delle citate Province religiose anteriori alla soppressione postunitaria del 1866 e dai superstiti frammenti archivistici dei singoli conventi francescani. È di tutta evidenza l’importanza storica e l’utilità della documentazione in esso preservata, in quanto consente una vasta gamma di studi di storia del territorio e della popolazione, declinati sul versante sociale, religioso, economico, statistico, prosopografico, devozionale, liturgico, in un arco cronologico di tre secoli, dal 1599 al 1950, e con riferimento ad un’estesa area geografica. Nel 2010 l’Archivio è stato dichiarato ‘di importante interesse culturale’ e dal dicembre del 2019 ha la sua nuova sede presso il convento di San Matteo in San Marco in Lamis (FG).

PROGETTO DI INTERVENTO ARCHIVISTICO PER L’ARCHIVIO STORICO DELLA PROVINCIA DI SAN MICHELE ARCANGELO DEI FRATI MINORI DI PUGLIA E MOLISE, SITO PRESSO IL CONVENTO DI SAN MATTEO IN SAN MARCO IN LAMIS (FG) (CEI561A00002)
Nell’Archivio Storico della Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati Minori di
Puglia e Molise, attualmente ubicato presso il Convento-Santuario di San Matteo, via
Convento s.n.c., in San Marco in Lamis (FG), è conservato materiale documentario
proveniente da enti ecclesiastici ed associazioni appartenenti al personale e al territorio
della Provincia Francescana (per lo più frati e conventi), oltre alle carte degli uffici della
Provincia dell’Ordine dei Frati Minori che aveva sede legale in Foggia, presso il
Convento di San Pasquale.
All’interno del convento di San Matteo vi era già un Archivio conventuale che
verrà in parte accorpato all’Archivio Storico Provinciale (n. 2) ed in parte al Fondo di
fotografie e stampe (n. 8), mentre il resto dei fondi è stato qui trasferito, nel dicembre
2019, dalla vecchia sede di Foggia.

PARTE PRIMA

In questa prima parte verranno identificati e descritti i principali fondi archivistici
oggetto di intervento. Altro materiale documentale (di datazione anteriore al 2000)
viene periodicamente trasferito nei depositi dell’Archivio Storico dall’Archivio corrente
della Segreteria provinciale.
Tali condizioni, esplicate nel Regolamento dell’Archivio Storico, sono soggette alla
limitazione prevista dalla normativa: non sono accessibili i materiali secretati dal
Ministro Provinciale e quelli posteriori al 1950.

1. Fondo Antico
– Consistenza: n. 88 buste e n. 2 volumi.
– Estremi cronologici: 1599 – 1925.
– Denominazione dei soggetti produttori: Provincia Osservante di San Ferdinando del Molise;
Provincia Osservante di Sant’Angelo in Puglia; Provincia Riformata di Sant’Angelo in
Puglia; Provincia Osservante di San Nicola di Bari; Provincia Riformata di San Nicola di
Bari; Provincia Alcantarina di San Pasquale Baylon (e loro membri e/o uffici).

– Denominazione dell’attuale soggetto conservatore: Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati Minori di Puglia e Molise.
– Stato di ordinamento del materiale: Fondo in via di riordinamento.
– Consultabilità: Fondo consultabile.


2. Archivio della Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati Minori di Puglia
e Molise (dal 1899)
– Consistenza: n. 878 buste, n. 186 registri, 22 metri lineari di quaderni e fogli sciolti.
Periodicamente implementato da nuovo materiale proveniente dall’Archivio corrente
della Provincia.
– Estremi cronologici: 1899 – 2000.
– Denominazione del soggetto produttore: Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati
Minori di Puglia e Molise (e suoi membri e/o uffici).
– Denominazione dell’attuale soggetto conservatore: Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati Minori di Puglia e Molise.
– Stato di ordinamento del materiale: Ordinamento sommario.
– Consultabilità: Archivio consultabile, fatta eccezione per i documenti secretati e per il
materiale, riferito a casi o persone, di datazione posteriore al 1950.


3. Fondo manoscritti
– Consistenza: n. 209 buste, n. 13 scatole, n. 6 cassette
– Estremi cronologici: 1727 – 2012.
– Denominazione del soggetto produttore: Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati
Minori di Puglia e Molise e Provincie francescane di Puglia prima dell’unificazione
(nel 1899), e loro membri e/o uffici.
– Denominazione dell’attuale soggetto conservatore: Provincia di San Michele Arcangelo
dei Frati Minori di Puglia e Molise.
– Stato di ordinamento del materiale: Il materiale è privo di ordinamento e conservato in
più depositi.
– Consultabilità: Fondo consultabile, fatta eccezione per i documenti secretati e per il
materiale, riferito a casi o persone, di datazione posteriore al 1950.


4. Fondo Terz’Ordine Francescano (Ordine Francescano Secolare dopo il 1978)
– Consistenza: n. 20 scatoloni.
– Estremi cronologici: 1899 – 2002.
– Denominazione del soggetto produttore: Terz’Ordine Francescano/Ordine Francescano
Secolare Regionale di Puglia e Molise (Obbedienza dei Minori), suoi membri e uffici.
– Denominazione dell’attuale soggetto conservatore: Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati Minori di Puglia e Molise.
– Stato di ordinamento del materiale: Materiale non ordinato, ancora negli scatoloni.

– Consultabilità: Fondo potenzialmente consultabile, ad eccezione del materiale, riferito
a casi o persone, di datazione posteriore al 1950.


5. Fondo GI.FRA. (Gioventù Francescana)
– Consistenza: n. 5 scatoloni.
– Estremi cronologici: 1980 – 2000.
– Denominazione del soggetto produttore: Gioventù Francescana Regionale di Puglia e
Molise (Obbedienza Minori).
– Denominazione dell’attuale soggetto conservatore: Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati Minori di Puglia e Molise.
– Stato di ordinamento del materiale: Materiale non ordinato, ancora negli scatoloni.
– Consultabilità: Fondo non consultabile.


6. Fondo Vice-Postulazione Cause dei Santi
– Consistenza: n. 22 buste
– Estremi cronologici: 1700 – 2003
– Denominazione del soggetto produttore: Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati
Minori di Puglia e Molise (e suoi membri e/o uffici).
– Denominazione dell’attuale soggetto conservatore: Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati Minori di Puglia e Molise.
– Stato di ordinamento del materiale: Ordinamento sommario.
– Consultabilità: Fondo consultabile, fatta eccezione per i documenti secretati
(Positiones) e per il materiale, riferito a casi o persone, di datazione posteriore al 1950.


7. Fondo Istituto Secolare Missionario della Regalità di Cristo (ISM)
– Consistenza: n. 7 buste e n. 2 scatoloni.
– Estremi cronologici: 1970 – 1990.
– Denominazione del soggetto produttore: Istituto Secolare Missionario (Foggia).
– Denominazione dell’attuale soggetto conservatore: Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati Minori di Puglia e Molise.
– Stato di ordinamento del materiale: Materiale privo di ordinamento, in parte ancora
negli scatoloni.
– Consultabilità: Fondo non consultabile.


8. Fondo fotografie e stampe
– Consistenza: n. 31 buste, n. 97 album fotografici, n. 173 raccoglitori e 52 cartelle
contenenti stampe e manifesti. Il fondo è soggetto a periodico incremento.
– Estremi cronologici: 1933 – 1999 (approssimativamente).
– Denominazione del soggetto produttore: Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati
Minori di Puglia e Molise (e suoi membri e/o uffici).

– Denominazione dell’attuale soggetto conservatore: Provincia di San Michele Arcangelo dei
Frati Minori di Puglia e Molise.
– Stato di ordinamento del materiale: Materiale privo di ordinamento, conservato in
diversi depositi.
– Consultabilità: Fondo consultabile.


9. Fondo audiovisivi
– Consistenza: 136 musicassette; 130 cassette VHS; 3 vinili;
– Estremi cronologici: 1980 – 2000.
– Denominazione del soggetto produttore: Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati
Minori di Puglia e Molise (e suoi membri e/o uffici).
– Denominazione dell’attuale soggetto conservatore: Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati Minori di Puglia e Molise.
– Stato di ordinamento del materiale: Materiale privo di ordinamento.
– Consultabilità: Fondo consultabile.


10. Fondo tipari e timbri
– Consistenza: 3 scatole
– Estremi cronologici: sec. XVII – XX.
– Denominazione del soggetto produttore: Provincia Osservante di San Ferdinando del
Molise; Provincia Osservante di Sant’Angelo in Puglia; Provincia Riformata di
Sant’Angelo in Puglia; Provincia Osservante di San Nicola di Bari; Provincia
Riformata di San Nicola di Bari; Provincia Alcantarina di San Pasquale Baylon (e loro
membri e/o uffici).
– Denominazione dell’attuale soggetto conservatore: Provincia di San Michele Arcangelo
dei Frati Minori di Puglia e Molise.
– Stato di ordinamento del materiale: Materiale privo di ordinamento.
– Consultabilità: Fondo consultabile.

 

PARTE SECONDA e TERZA

In questa seconda parte verranno esaminati, per ciascuno dei fondi sopra
descritti, a) lo stato dell’ordinamento nel quale attualmente si trovano; b) i dati relativi
al progetto di riordino e c) la definizione del modello descrittivo.


1. Fondo Antico
– Strumenti di corredo esistenti: Elenco di consistenza (anni ’80 del secolo scorso).
– Sistemi identificativi presenti: Fondo da condizionare. Sui dorsi è presente solo il numero di corda.
– Stato di ordinamento attuale: Disordinato.
– Ordinamenti pregressi da recuperare: Vecchia numerazione corrispondente all’elenco di consistenza preesistente.
– Ipotesi di riordino prevista: Suddivisione dei pezzi per provenienza e per serie e
ordinamento cronologico degli stessi.
– Cartellinatura provvisoria: Necessaria.
– Livello della descrizione: Descrizione del fascicolo e dell’unità rilegata.
– Dettaglio della descrizione: Analitico.


2. Archivio della Provincia di San Michele Arcangelo dei Frati Minori di Puglia
e Molise (dal 1899)
– Strumenti di corredo esistenti: Elenco di consistenza (solo per una metà dell’intero
complesso)
– Sistemi identificativi presenti: Fondo parzialmente condizionato, con segnature da
verificare.
– Stato di ordinamento attuale: Fondo privo di ordinamento, dislocato in più depositi.
– Ordinamenti pregressi da recuperare: Vecchia numerazione corrispondente all’elenco di consistenza.
– Ipotesi di riordino prevista: Accorpamento dell’intero materiale previa selezione ed
eventuale scarto degli atti inutili, suddivisione in base alle seguenti serie:
1. Atti dei Capitoli
2. Circolari e carteggi dei Ministri Provinciali
3. Fascicoli dei frati
4. Conventi
5. Amministrazione
6. Uffici
7. Opere sociali
8. Rapporti con altri enti e istituzioni.
Infine ripristino dell’ordine cronologico all’interno di ciascuna serie.
– Cartellinatura provvisoria: Necessaria.

– Livello della descrizione: Descrizione delle singole unità archivistiche (buste e unità
rilegate).
– Dettaglio della descrizione: Analitico.


3. Fondo manoscritti
– Strumenti di corredo esistenti: Elenco di consistenza (solo per parte dell’intero
complesso).
– Sistemi identificativi presenti: Fondo parzialmente condizionato, con segnature da
verificare.
– Stato di ordinamento attuale: Fondo disordinato.
– Ordinamenti pregressi da recuperare: Vecchia numerazione corrispondente all’elenco di consistenza.
– Ipotesi di riordino prevista: Accorpamento di tutto il materiale, individuazione
dell’autore e dell’epoca dei manoscritti, ripristino dell’ordine cronologico.
Eventuale digitalizzazione dei manoscritti più pregevoli a fini conservativi.
– Cartellinatura provvisoria: Necessaria.
– Livello della descrizione: Descrizione delle singole unità archivistiche (buste e unità
rilegate).
– Dettaglio della descrizione: Analitico.


4. Fondo Terz’Ordine Francescano (Ordine Francescano Secolare)
– Strumenti di corredo esistenti: Nessuno.
– Sistemi identificativi presenti: Fondo parzialmente condizionato, con segnature da
verificare.
– Stato di ordinamento attuale: Fondo disordinato.
– Ordinamenti pregressi da recuperare: Nessuno.
– Ipotesi di riordino prevista: Selezione, suddivisione in serie (ancora da definire) e
ripristino dell’ordine cronologico.
– Cartellinatura provvisoria: Necessaria.
– Livello della descrizione: Descrizione delle singole unità archivistiche (buste e unità
rilegate).
– Dettaglio della descrizione: Analitico.


5. Fondo GIFRA (Gioventù Francescana)
– Strumenti di corredo esistenti: Nessuno.
– Sistemi identificativi presenti: Fondo parzialmente condizionato, con segnature da
verificare.
– Stato di ordinamento attuale: Fondo disordinato.
– Ordinamenti pregressi da recuperare: Nessuno.
– Ipotesi di riordino prevista: Selezione, suddivisione in serie (da definire) e ripristino
dell’ordine cronologico.
– Cartellinatura provvisoria: Necessaria.

– Cartellinatura provvisoria: Necessaria.
– Livello della descrizione: Descrizione delle singole unità archivistiche (buste e unità
rilegate).
– Dettaglio della descrizione: Analitico.


6. Fondo Vice-Postulazione
– Strumenti di corredo esistenti: Nessuno.
– Sistemi identificativi presenti: Fondo parzialmente condizionato, con segnature da
verificare.
– Stato di ordinamento attuale: Fondo disordinato.
– Ordinamenti pregressi da recuperare: Nessuno.
– Ipotesi di riordino prevista: Selezione, suddivisione in serie e ripristino dell’ordine
cronologico, previo reperimento e acquisizione del materiale mancante.
– Cartellinatura provvisoria: Necessaria.
– Livello della descrizione: Descrizione delle singole unità archivistiche (buste).
– Dettaglio della descrizione: Analitico.


7. Fondo Istituto Secolare Missionario della Regalità di Cristo (ISM)
– Strumenti di corredo esistenti: Nessuno.
– Sistemi identificativi presenti: Fondo parzialmente condizionato, con segnature da
verificare.
– Stato di ordinamento attuale: Fondo disordinato.
– Ordinamenti pregressi da recuperare: Nessuno.
– Ipotesi di riordino prevista: Selezione, suddivisione in serie e ripristino dell’ordine
cronologico.
– Cartellinatura provvisoria: Necessaria.
– Livello della descrizione: Descrizione delle singole unità archivistiche (buste e unità
rilegate).
– Dettaglio della descrizione: Analitico.


8. Fondo fotografie e stampe
– Strumenti di corredo esistenti: Nessuno.
– Sistemi identificativi presenti: Fondo parzialmente condizionato, con segnature da
verificare.
– Stato di ordinamento attuale: Fondo disordinato.
– Ordinamenti pregressi da recuperare: Nessuno.
– Ipotesi di riordino prevista: Accorpamento del materiale fotografico e a stampa,
identificazione del luogo, dell’epoca e dei soggetti, ordinamento cronologico.
Digitalizzazione del materiale di pregio a fini conservativi e divulgativi.
– Cartellinatura provvisoria: Necessaria.

– Livello della descrizione: Descrizione delle unità (album/raccoglitori) o delle singole
fotografie.
– Dettaglio della descrizione: Misto (Sommario e Analitico).


9. Fondo audiovisivi
– Strumenti di corredo esistenti: Nessuno.
– Sistemi identificativi presenti: Fondo parzialmente condizionato, con segnature da
verificare.
– Stato di ordinamento attuale: Fondo disordinato.
– Ordinamenti pregressi da recuperare: Nessuno.
– Ipotesi di riordino prevista: Identificazione del luogo, del soggetto o dell’evento oggetto
della registrazione, ordinamento cronologico.
Riversamento su supporto digitale in formati audio-video da definire.
– Cartellinatura provvisoria: Necessaria
– Livello della descrizione: Descrizione delle singole unità (musicassetta, cassetta VHS,
vinile).
– Dettaglio della descrizione: Analitico.
– Software da utilizzare: CEI-Ar


San Marco in Lamis, 2 aprile 2021.
Il Responsabile
dell’Archivio Storico della Provincia di S. Michele Arc. dei Frati Minori di Puglia e Molise
c/o Convento-Santuario di San Matteo,
via Convento s.n.c., 71014 San Marco in Lamis (FG) – tel. 0882.816716
bibliofrancescana@gmail.com
____________________________
Fr. Stefano De Luca o.f.m.

Orari

  Da A Da A
Lunedì 08:30 12:45 15:30 19:45
Martedì 08:30 12:45 15:30 19:45
Mercoledì 09:00 12:45
Giovedì
Venerdì 09:00 12:45 15:30 19:45
Sabato
Domenica
Lingua